Scegli le chiusure a vite in alluminio e save the wines

Scegli i tappi a vite in alluminio

Ogni anno, centinaia di milioni di bottiglie di vino, intaccate dal composto chimico tricloroanisolo (TCA), vengono gettate nel lavandino.

Questa cosa è più comunemente conosciuta come “sapore di tappo”, e può accadere solo a bottiglie di vino sigillate con tappi di sughero.

Nessun altro settore industriale accetterebbe il 5% di prodotti fallati, soprattutto se la causa del fallimento è conosciuta e c’è una soluzione disponibile.
Sin da quando il sughero è stato utilizzato per sigillare le bottiglie di vino, i viticoltori hanno visto i loro sforzi nel produrre vino vanificati da una chiusura non adeguata e i consumatori si sono trovati a pagare a caro prezzo del vino imbevibile. Di recente si è passati dalle chiusure ecologiche e naturali in sughero a tipi alternativi di chiusure.
 
Scegli i tappi a vite in alluminio e “SAVE THE WINES”.

Comodità: i tappi a vite incontrano le esigenze di tutti

 

Molto piú che semplice vino. I tappi a vite in alluminio sono perfetti per proteggere una larga gamma di prodotti farmaceutici e di prodotti alimentari – vino, olio, alcolici, bevande in generale – dalla contaminazione da agenti esterni e micro-organismi (es. muffe).

 

Anche l’alluminio più sottile crea una efficace barriera protettiva senza alterare il gusto e l’odore del prodotto.

 

Come previsto dagli enologi . I tappi a vite in alluminio con la giusta selezione di guarnizione (liner) garantiscono una perfetta tenuta, impediscono qualsiasi fuoriuscita di liquido e ostacolano il contagio da altri sapori che potrebbero contaminare il vino. Inoltre garantiscono anche il costante invecchiamento del vino, eliminando l’ossidazione e rendendo il trasporto e lo stoccaggio delle bottiglie – dalla cantina al consumatore – facile e diretto.

 

Godetevi il vostro quando desiderate. Quante volte vi è capitato di essere costretti a finire una bottiglia di vino al ristorante per non avanzarlo? Con i tappi a vite si può semplicemente e efficacemente richiudere una bottiglia e godersi il resto del vino in un altro momento.

 

Dopo la prima apertura, un tappo a vite in alluminio permette alle bottiglie di essere perfettamente richiuse, mantenendo la qualità e il gusto del vino a lungo ed evitando di produrre inutili sprechi.

 

Qualità: i tappi a vite salvaguardano la qualità

 

Crescita mondiale: più qualità per il maggior numero di persone. Il consumo mondiale di cibo e bevande, gran parte del quale è pre-confezionato, è in aumento.

Salvaguardare la qualità di questi prodotti è una sfida che ci troviamo ad affrontare costantemente

Grazie al packaging moderno che protegge e può essere riciclato, come un tappo a vite in alluminio, un maggior numero di persone può godere di prodotti di maggiore qualità a minor impatto ambientale. Questo è particolarmente utile per i paesi sottosviluppati.

 

Proteggiamo la qualità e l’ambiente.   Le innovative chiusure in alluminio offrono:

 

 

Tappi a vite in alluminio: una soluzione globale efficace. I tappi a vite in alluminio godono dei seguenti vantaggi:

 

  • Sono sicuri, riciclabili e possono essere prodotti con una alta qualità a prezzi economicamente efficienti.
  • Gli impianti produttivi possono essere costruiti molto vicino ai mercati in cui sono richiesti i tappi a vite, non importa quanto sia remota la posizione. Questo riduce notevolmente le esigenze di trasporto a lungo raggio e le emissioni di CO2 associate.
  • Quando scegli chiusure in alluminio, sei consapevole che sono stati prodotti da una azienda che ha investito nella necessaria ricerca e tecnologia per essere in grado di offrire una soluzione globale.

Vantaggi economici: i tappi a vite ti fanno risparmiare

 

Il rapporto costo-performance migliore. I tappi a vite in alluminio offrono il miglior rapporto costo-performance rispetto al sughero.
L’abilità nel creare un prodotto ad un costo ragionevole e con le migliori caratteristiche funzionali, è un beneficio non solo per i produttori di chiusure ma anche per l’intera filiera (vino, olio, alcolici, ecc) nonché per i milioni di consumatori finali.

 

Soluzioni economiche. Il costo complessivo del packaging è stato ridotto, permettendo ai fornitori di offrire prodotti di maggiore qualità a prezzi minori. In più la tecnologia moderna consente di creare chiusure dall’aspetto tradizionale che non necessitano di rivestimenti aggiuntivi o chiusure in PVC e, naturalmente, non c’è bisogno del cavatappi.

 

Soluzioni democratiche.  I tappi a vite aiutano a sostenere i piccoli produttori locali e quindi a salvaguardare un patrimonio di tradizioni e culture che lottano per competere con le grandi multinazionali, quando si tratta prezzo.

 

Un contributo, in linea con una tendenza generale internazionale, per migliorare l’offerta e lo sviluppo di nuovi stili di consumo che hanno bisogno di soluzioni reali, che possono essere applicati facilmente ed a costi ragionevoli, in tutti i paesi del mondo.

Design: tappi a vite per un approccio personalizzato

 

Opportunità di design creativo. I grandi brand internazionali così come i piccoli produttori locali cercano di differenziarsi dalla concorrenza creando una ‘personalità’ e una reputazione per i loro prodotti, attraverso i quali i consumatori possono identificare la marca. Con così tante varietà di marchi prodotti in tutto il mondo ogni anno, non è sorprendente che, in aggiunta al sapore e all’aroma, l’impressione visiva, lo stile della bottiglia, l’etichetta e la sua chiusura siano di così grande importanza.

 

Per i produttori e distributori, i tappi a vite in alluminio hanno il potenziale per migliorare l’aspetto dei loro prodotti. Infinite opzioni di design che includono finiture lucide o opache, embossing laterale e di testa e diversi tipi di stampa sono facilmente disponibili.

 

Ci sono pochi limiti tecnici o pratici quando si tratta di fare di un tappo a vite in alluminio un pezzo unico. Le chiusure possono aumentare l’impatto visivo e rafforzare l’impressione generale sul prodotto. Proprio come l’etichetta identifica il prodotto – la sua origine, il patrimonio e la qualità – a modo suo la chiusura in alluminio può diventare parte integrante del brand per il suo impatto visivo.

 

Sostenibilità: i tappi a vite hanno credenziali “green”

 

Naturalmente abbondante. Estratto dalla bauxite, l’alluminio è il terzo elemento più abbondante in natura dopo ossigeno e silicio e costituisce l’8% della superficie terrestre.

 

Infinitamente riciclabile. Quando si tratta di riciclare alluminio, le possibilità sono infinite. Infatti è molto probabile che i vostri tappi a vite siano ottenuti dal riciclaggio di altri prodotti consumati da altre persone, tra cui, magari, anche altri tappi a vite! (i tappi in sughero riciclati non possono essere utilizzate per la produzione di altre chiusure).

 

Già riciclato in tutto il mondo. Le case e le imprese di tutto il mondo dispongono di cassonetti per separare i prodotti in alluminio dal resto dei rifiuti per essere riciclati, come si fa anche con plastica, vetro e altri metalli.

Riciclare sughero non è molto comune. La realtà è che il sughero o va in discarica, o viene inviato insieme ad altri rifiuti organici ai cosiddetti impianti di compostaggio, dove è necessario un tempo estremamente lungo per essere reintegrato al terreno.

 

Meno rifiuti, piú risparmio.  L’alluminio viene raccolto in massa per il riciclaggio. Ciò significa che non sta occupando spazio nelle discariche, e le risorse naturali non vengono sprecate per il trasporto in discarica.

La produzione di alluminio riciclato, produce un risparmio energetico del 95% rispetto alla produzione di nuovo alluminio.

I tappi a vite in alluminio sono anche le uniche adatte sia a bottiglie di plastica (PET) che a quelle di vetro.

 

Ridurre le emissioni co2 attraverso la ricerca.  È vero che la produzione di alluminio emette più CO2 rispetto alla produzione di sughero ma

 

  • Il 5% della produzione mondiale di vino è sprecato a causa del “sapore di tappo”. È stato stimato che questo risultato supera 1.000.000 di tonnellate di CO2 all’anno creato da: produzione del vino, raccolta delle bottiglie contaminate, ulteriore produzione di vini per sostituire quelli rovinati da tappi di sughero.
  • Generalmente una bottiglia di vino non è venduta solo con un tappo di sughero ma con una sovra-capsula di plastica, quindi vanno prese in considerazione le emissioni di entrambe le produzioni.
  • La produzione di vino sta diventando sempre più globale. L’alluminio può essere estratto e prodotto in tutto il mondo, fornendo la possibilità di produrre chiusure nelle aree in cui la domanda è maggiore. Il sughero, invece, viene prodotto solo nei paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo. Basta immaginare quali siano le emissioni aggiuntive di CO2 di un’azienda vinicola australiana che acquista tappi in Portogallo, li trasporta in Australia e invia il vino di nuovo in Europa per la vendita, a fronte del risparmio per l’acquisto di tappi a vite comprati dalle aziende locali.